Bagaglio a mano Air Europa: limiti, dimensioni e rimborso

Air Europa per il bagaglio a mano regolamenta in maniera dettagliata i limiti di numero, dimensione e peso.

In questa guida ti indicheremo quindi tutte le informazioni necessarie relative al bagaglio a mano Air Europa: limiti, dimensioni e come ottenere il rimborso in caso di smarrimento del bagaglio a mano.

Quali sono i limiti di peso e dimensione previste da bagaglio a mano previste da Air Europa?

Air Europa consente a ciascun passeggero di portare a titolo gratuito a bordo dell’aereo:

  • Un bagaglio a mano con dimensioni massime 55 cm x 35×25 cm (o comunque che la somma delle tre dimensioni non superi i 115 cm in cui sono inclusi manico e tasche) del peso massimo di 10 Kg per chi viaggia in classe Economy, 14 Kg per chi viaggia in Business nei voli a corto raggio, e 2 bagagli a mano di peso complessivo non superiore a 18 Kg per chi viaggia in Business a lungo raggio;
  • Un oggetto personale (tipo una borsetta, un piccolo zaino o una borsa per laptop) con dimensioni massime di 35 cm x 20x 30 cm. L’importante è che questo accessorio possa essere collocato sotto il sedile anteriore.

Per i bambini d’età inferiore a 2 anni Air Europa consente di portare come bagaglio a mano una borsa con cibo, bevande e articoli necessari per il volo mentre i bambini di età superiore a 2 anni di età hanno la stessa franchigia bagaglio degli adulti.

Attenzione, però, in quanto alcuni aeromobili della Air Europa utilizzati, perlopiù su voli di corto e medio raggio (ad esempio ATR e Embraer E145) essendo più piccoli, potrebbero imporre delle limitazioni per il bagaglio a mano. In tal caso il bagaglio a mano verrà riposto in stiva.

Cosa prevede Air Europa se il bagaglio a mano supera le dimensioni massime?

Air Europa prevede un controllo attento e scrupoloso del bagaglio sia in fase di check-in sia in fase di imbarco.

In particolare verranno attentamente controllate le dimensioni ed il peso del bagaglio a mano da portare in cabina.

Se il bagaglio a mano supera le dimensioni previste e/o il peso,  il bagaglio a mano verrà posto in stiva con la possibile applicazione di costo aggiuntivo che varia a seconda del tipo di biglietto acquistato e della distanza considerata (breve- media- lunga distanza).

Pertanto, è bene controllare prima di partire che il bagaglio a mano scelto rispetti le dimensioni previste da Air Europa.

Le regole di Air Europa per bagagli speciali, strumenti musicali, attrezzatura sportiva, attrezzatura per neonati.

Air Europa prevede che alcuni articoli possono essere trasportati nell’aereo in condizioni speciali, in funzione dello spazio e del peso disponibile all’imbarco. La loro accettazione dipende esclusivamente dall’equipaggio. 

Per tali articoli da portare a bordo dell’aereo sono previste dettagliate dimensioni a seconda del viaggio (breve o lunga distanza) ed a seconda che venga collocato sul sedile o appoggiato al sedile.

Nel caso in cui l’oggetto (sia esso sportivo, musicale o altro) non possa essere sistemato nelle cappelliere o sotto il sediolino a causa delle dimensioni o del peso, il passeggero potrà prenotare a pagamento un sedile extra per tenerlo sotto la propria custodia. Il costo dipenderà dalla tariffa e dalla tratta percorsa.

Nel caso in il bagaglio speciale contenente attrezzature sportive, musicali o altro superi i limiti previsti per la cabina, verrà considerato come bagaglio da stiva con l’applicazione delle medesime condizioni.

Per i bambini è poi consentito portare sempre in maniera gratuita un passeggino sino alle porte dell’aereo. Poco prima dell’imbarco sul volo, il passeggino verrà consegnato al personale aeroportuale che provvederà ad imbarcarlo in stiva ed a restituirlo una volta sbarcati a destinazione, oppure sotto le scale del velivolo o al nastro bagagli.

Allo stesso modo, le sedie a rotelle per passeggeri a mobilità ridotta e i passeggini devono essere imbarcati e trasportati nella stiva dell’aereo, anche se è possibile portarli con sé all’imbarco, fino alla porta dell’aereo, dove dovranno essere consegnati al personale della compagnia, perchè vengano sistemati nella stiva.

E’ consentito con Air Europa il trasporto di animali domestici come bagaglio a mano?

Air Europa consente agli animali da compagnia di viaggiare a bordo dell’aereo sempre accompagnati dal proprietario o da rappresentanti autorizzati.

Tuttavia non è consentito trasportare animali da/verso il Regno Unito.

In tal caso è bene ricordarsi di anticiparsi e di giungere all’aeroporto con largo anticipo per espletare tutte le pratiche necessarie.

Il passeggero che ha intenzione di viaggiare con il proprio animale da compagnia deve preventivamente informarsi sulla normativa da osservare e prendere le dovute precauzione contro la rabbia.

In cabina sono ammessi gli animali in base alla specie, razza e peso previo pagamento di Euro 25 per il trasporto in Spagna, Isole Canarie e Baleari, Euro 50 per Europa ed Africa, Euro 150 per i viaggi a lunga distanza, Euro 9 per i voli tra le Isole Baleari e le Isole Canarie.

Sono ammessi in cabina: cani, gatti, uccelli (ad eccezione dei rapaci), pesci, tartarughe da acquario e alcuni roditori (criceti, cavie o piccoli conigli).

Dal 1° novembre 2019, per i voli a lungo raggio sarà consentito il trasporto di soli cani e gatti, tranne nella cabina business, in cui gli animali di qualsiasi tipo non possono essere trasportati.

Gli animali (cani e gatti) dovranno essere dotati di tutte le vaccinazioni richieste, avere un trasportino omologato di dimensioni 55 cmx35x25 cm con un peso massimo dell’animale di 8 Kg.

In caso di viaggi all’interno dell’Unione Europa l’animale da compagnia dovrà essere dotato di passaporto europeo per animali da compagnia, essere identificato da un microchip o un tatuaggio (se questo è stato effettuato prima del 03/07/2011), avere effettuato la vaccinazione antirabbica con vaccino valido al momento del viaggio

Nel caso in cui il viaggio ha destinazione Regno Unito, Irlanda, Malta, Finlandia o Norvegia il cane dovrà assumere tra le 48 e 120 ore prima di arrivare a destinazione il parassitario praziquantel.

Se, invece la destinazione è un paese terzo è preferibile che il viaggiatore si informi presso l’ambasciata o il consolato per i relativi requisiti imposti dal paese.

Tuttavia chiunque intenda viaggiare con il proprio animale da compagnia con la Air Europa, è bene verificare attentamente tutte le condizioni richieste prima di intraprendere il viaggio ed anche in fase di ritorno, consultando le “condizioni di accettazione degli animali domestici” presenti sul sito web della Air Europa .

Cosa fare in caso di bagaglio a mano smarrito da Air Europa  

In caso di bagaglio smarrito, Air Europa è tenuta per legge a corrispondere al passeggero un rimborso fino ad € 1.400,00 per tutte le spese sostenute per l’acquisto dei beni necessari ed a titolo di risarcimento per i danni  morali subiti in conseguenza della ritardata consegna, furto o comunque perdita definitiva del proprio bagaglio regolarmente imbarcato al momento del check-in.

Capita spesso, tuttavia, che la Air Europa neghi illegittimamente ai propri passeggeri il rimborso dovuto; il nostro consiglio in questi casi è di non demordere e di raccogliere e conservare attentamente tutta la relativa documentazione ovvero: la denunzia di smarrimento bagaglio (P.I.R.) aperta presso l’ufficio bagagli smarriti dell’aeroporto (lost and found), il biglietto aereo, il talloncino adesivo identificativo del bagaglio e le ricevute di tutti gli acquisti effettuati.

Quindi, se hai smarrito il bagaglio a mano su di un volo della compagnia aerea Air Europa rivolgiti a noi per  ottenere gratuitamente il dovuto rimborso ed il giusto risarcimento per il disagio subito.