I voli per rimpatrio di Alitalia ai tempi del Coronavirus

In un tragico momento quale è quello dell’emergenza Coronavirus, la compagnia aerea Alitalia prosegue la programmazione dei voli speciali per consentire il rimpatrio dei nostri connazionali bloccati all’estero.

Altri voli invece sono stati programmati per portare in Italia mascherine protettive e altro materiale sanitario necessario ad aiutare le strutture ospedaliere italiane nella gestione dell’emergenza Covid-19

Facendo base all’aeroporto di Roma Fiumicino, Alitalia ha in programma nei prossimi giorni i seguenti voli:

  • tre voli cargo su Shangai con l’aeromobile della flotta avente maggiore capacità di carico, ovvero il Boeing 777;
  • un volo con destinazione Mozambico finalizzato recupero di alcuni dipendenti di una società petrolifera;
  • altro volo rientrerà su Fiumicino da Goa in India per far rientrare 250 connazionali.

Altri voli sono ancora in programmazione in collaborazione con l’Unità di crisi della Farnesina, anche su aeroporti abitualmente non serviti da Alitalia.