Lucchetti al bagaglio aereo: realmente necessari?

Sono in molti i viaggiatori che scelgono di usare lucchetti per garantire sicurezza al proprio bagaglio aereo, ma sono realmente così affidabili?

Probabilmete sarà capitato a tutti, appena terminato di sistemare le cose in la valigia, di trovare il modo più strategico di chiuderla in sicurezza trovando il modo migliore che più si addice alle proprie esigenze.

Il metodo più utilizzato dai viaggiatori è sicuramete il lucchetto, pratico, comodo ed economico, forse un pò antiestetico se vogliamo mantenere un certo look, ma sicuramente un modo accessibile a tutti.

A ogni modo è l’accortenza che la maggior parte dei viaggiatori si sente di fare, che sia prima di prendere un aereo, per lasciare il bagaglio in ostello o per sentirsi più sicuri nei posti affollati e soggetti a furti, come treni, autobus o metropolitane.

Non tutti i viaggiatori però sono a conoscenza del fatto che è altamente consigliato utilizzare lucchetti TSA  (Transportation Security Administration) specialmente se si viaggia negli Stati Uniti, il quale non è altro che un normalissimo lucchetto a combinazione e chiave che può essere aperto con una chiave universale in  possesso della TSA negli aereoporti.

Dunque si eviterà che i controlli in aereoporto possano rompere il lucchetto in maniera brusca lasciando il bagaglio senza sicurezza per il restante tempo del viaggio.

Se per caso, invece, stiamo decidendo per l’acquisto di un nuovo bagaglio, è altamente consigliato l’acquisto di un a valigia con lucchetto TSA incorporato, così eviterete di dovervi preoccupare del lucchetto e di custodire eventualmente le chiavi.

Un ulteriore consiglio: sapete come riconoscere un lucchetto TSA? Semplice, dovrete accertarvi che sia presente un apposito logo con un rombo rosso.

L’utilizzo di tale lucchetto comporta dei vantaggi anche in caso di smarrimento del bagaglio poichè, nel caso in cui dovesse essere necessaria l’apertura del bagaglio, magari per accertare che i beni in esso contenuti siano conformi alla descrizione fatta dal proprietario al momento della denuncia di smarrimento, gli operatori aeroportuali potranno farlo agevolmente senza forzare e quindi rompere l’apertura.

Se nonostante tutte le accortenze adottate, hai smarrito il tuo bagaglio o lo stesso ti è stato riconsegnato danneggiato o con beni mancanti al suo interno, rivolgiti a noi di VacanzaRovinata.it; tramite i nostri esperti ti aiuteremo a far valere le tue ragioni, a recuperare quello che ti spetta e quindi un adeguato rimborso per i disagi subiti.