Protezione bagagli e rimborso con Safe-Bag: davvero utile?

Spesso ci pervengono richiesta di assistenza da parte di passeggeri per ricevere informazioni circa la reale utilità del servizio di protezione e rimborso per bagaglio smarrito offerti da Safe-Bag.

L’azienda Safe-Bag è leader nel servizio di protezione bagagli ed è presente nei principali aeroporti italiani quali ad esempio Roma Fiumicino, Olbia e Napoli Capodichino.

I servizi offerti da Safe-Bag vengono venduti ai passeggeri in diversi pacchetti che, a seconda del prezzo, includono o meno i seguenti servizi:

  • imballaggio di valigie e borse con film protettivo al fine di proteggerli da deterioramento, urti, graffi, apertura accidentale, pioggia, e come deterrente contro il furto del contenuto;
  • rintracciamento bagaglio che consente al passeggero, in caso di smarrimento del bagaglio, tramite il SITA WorldTracer System, di ricevere informazioni sul percorso compiuto dal bagaglio nelle varie fasi del trasporto aeroportuale e di facilitarne quindi il recupero;
  • rimborsi  per danneggiamento bagaglio (fino a €1.000), in caso di furto del contenuto del bagaglio (fino a €100) per ritardata consegna del bagaglio (fino a €100 al giorno dopo 24 ore) e per perdita definitiva del bagaglio (fino a € 4.000).

Ebbene, a fronte di quanto riferitoci dai nostri clienti in merito alla qualità dei servizi offerti da Safe-Bag, registriamo una diffusa soddisfazione dei viaggiatori in riferimento al servizio di imballaggio delle valigie. Il film protettivo effettivamente sembra proteggere il bagaglio efficacemente da tutte le fonti di danneggiamento che può incontrare un bagaglio in tutto il percorso dalla consegna al ritiro.

Qualche perplessità ci è stata manifestata invece da qualche cliente circa l’effettiva utilità del servizio di rintracciamento bagaglio; a dire di molti infatti tale servizio non sembra garantire di fatto al passeggero la possibilità di localizzare il bagaglio.

Le maggiori lamentele tuttavia ci sono pervenute da parte di quei passeggeri che hanno utilizzato il servizio di rimborso offerto da Safe-Bag. Ci è stato infatti riferito che, a fronte dei rimborsi previsti il caso di smarrimento, furto o di perdita definitiva del bagaglio, il servizio clienti dell’azienda si mostra molto cavilloso nella richiesta della documentazione necessaria all’erogazione del rimborso; tanto è vero che spesso molti viaggiatori rinunciano al rimborso.

Cogliamo l’occasione per ribadire che, in caso di smarrimento del bagaglio, a prescindere se si siano utilizzati o meno i servizi di Safe-Bag,la compagnia aerea è tenuta per legge a corrispondere al passeggero un rimborso fino ad € 1.400,00 per tutte le spese sostenute per l’acquisto dei beni necessari ed a titolo di risarcimento per i danni morali subiti in conseguenza della ritardata consegna, furto o comunque perdita definitiva del proprio bagaglio.

Quindi, se hai smarrito il bagaglio ti consigliamo rivolgerti direttamente a noi di VacanzaRovinata.it compilando il form che trovi qui di seguito per ottenere gratuitamente il dovuto rimborso ed il giusto risarcimento per il disagio subito.